I Monumenti

Rho

Il monumento, progettato dall'Ing. Federico Castiglioni, è costituito da un basamento in acciaio sul quale sono posti un'ancora e una stele a simboleggiare il timone; su di essa vi è una targa in ricordo dei caduti del mare.
Alla sua sinistra 2 bitte e alla destra un'asta sulla quale è apposta la bandiera della Marina Militare.
Inaugurato nel maggio 1983 con l'obbiettivo di testimoniare la presenza dei marinai a Rho, ha dato il nome alla piazza situata all'incrocio tra le vie B. d'Este, Papa Giovanni XXIII, via S. Carlo che da quel giorno si chiama piazza Marinai d'Italia.
Il monumento ai caduti del mare è un simbolo in ricordo di tutti quelli che hanno donato la propria vita lottando per il sogno di una Nazione costituita da cittadini liberi e indipendenti.

Cerchiate-Pero

Il monumento, inaugurato il 26 Settembre 2004, è sobrio nelle forme e nei materiali: una piastra di cemento sostiene uno spaccato di pietra dove è collocata un'ancora; su di esso sovrasta un'asta verticale dalla quale sventola la bandiera della Marina Militare.
Il monumento è inserito in un'area verde di fronte alle scuole, visibile da bambini, genitori e nonni, a testimoniare i suoi messaggi. Un monumento quindi che nell'essenzialità dei simboli si rivolge a tutti, sia a coloro che hanno vissuto le follie della guerra sia ai più giovani che vengono invitati a conoscere, sapere, non dimenticare la storia e farne tesoro.